Vai a sottomenu e altri contenuti

Misure straordinarie urgenti a sostegno delle famiglie per fronteggiare l'emergenza Economico-sociale derivante da pandemia CORONAVIRUS

Data pubblicazione on line: 17/04/2020

Il Responsabile rende noto che è possibile presentate le istanze per richiede di poter beneficiare delle misure di cui alla Legge Regionale n. 12 del 8 aprile 2020

Possono fare richiesta i nuclei familiari residenti e domiciliati nel Comune alla data del 23.02.2020:

a) i cui componenti siano (almeno una condizione):  lavoratori dipendenti o autonomi che abbiano subito una sospensione o una riduzione di attività lavorativa per eventi riconducibili all'emergenza epidemiologica da Covid-19 e i cui datori di lavoro non abbiano acceduto alle forme di integrazione salariale o vi siano transitati a seguito del decreto legge 17 marzo 2020, n. 18;  lavoratori titolari di rapporti di collaborazione coordinata e continuativa iscritti alla gestione separata di categorie economiche la cui attività è stata sospesa o ridotta a seguito dell'emergenza epidemiologica da Covid-19;  titolari di partite IVA, ovvero soci di società iscritti alla gestione dell'assicurazione generale obbligatoria (AGO) di categorie economiche la cui attività è stata sospesa o ridotta a seguito dell'emergenza epidemiologica da Covid-19;  collaboratori di imprese familiari di categorie economiche la cui attività è stata sospesa o ridotta a seguito dell'emergenza epidemiologica da Covid-19;  privi di reddito di lavoro o di impresa alla data del 23 febbraio 2020.

b) con reddito inferiore a € 800,00 mensile netti relativamente al periodo 23.2.2020/23.4.2020.

Le indennità previste dalla presente legge sono cumulabili con altre forme di sostegno al reddito, anche connesso all'emergenza epidemiologica da Covid-19, fino alla concorrenza di euro 800 al mese, per due mensilità, per le famiglie fino a tre componenti. Per le famiglie con più di tre componenti è prevista una somma aggiuntiva di 100 euro per ogni persona.

I moduli di domanda sono disponibili presso il Comune di Jerzu e la consegna delle domande potrà avvenire nel seguente modo:

in apposita cassetta postale
invio a: protocollo@comune.jerzu.og.it -protocollo@pec.comune.jerzu.og.it

In allegato l'avviso e lo schema di domanda

Documenti allegati

Documenti allegati
Titolo  Formato Peso
Avviso Pubblico Formato pdf 1228 kb
AVVISO RETTIFICA DOMANDA Formato pdf 33 kb
MODELLO DOMANDA RETTIFICATA Formato pdf 181 kb

A chi rivolgersi

A chi rivolgersi - Referente
Ufficio/Organo: Area Affari Generali
Referente: Segretario Generale
Indirizzo: Via Vittorio Emanuele 160, 08044 Jerzu
Telefono: 0782760820  
Fax: 078270681  
Email:
Email certificata:
Scheda ufficio: Vai all'ufficio
torna all'inizio del contenuto
torna all'inizio del contenuto